Luoghi comuni e false credenze in genere sono molto persistenti. Anche ciò che ruota intorno al mondo del fitness non fa eccezione.  Nonostante molte donne scoprano poi in prima persona, che alcune idee su come mettersi in forma e su come perdere peso, sono semplicemente sbagliate. Con questo articolo vogliamo fare un po’ di luce e sfatare i 7 miti sul fitness femminile più duri a morire.

1° MITO: L’ALLENAMENTO DI RESISTENZA TI AIUTA A DIMAGRIRE E TI FA VENIRE UN BEL FISICO

Come si può intuire dalla definizione, l’allenamento di resistenza aumenta la resistenza. Se vuoi modellare il tuo corpo e perdere peso, però, devi fare allenamento di forza per costruire i muscoli. Ci sono delle ragioni ben precise del perché siano necessari per avere un bel fisico:

 

  • 1°: I muscoli sono l'unico organo in grado di bruciare grasso, sia durante l'allenamento che a riposo. Questo perché nei muscoli sono presenti i mitocondri, che possiamo definire come dei piccoli “fornelletti”. Infatti all’interno di essi viene bruciato il grasso che serve a rifornire i muscoli di energia. Più crescono i muscoli più mitocondri si formano per fare funzionare i muscoli al meglio. Maggiore il numero di “fornelletti” maggiore il grasso che i tuoi muscoli possono bruciare, e maggiore, nonché migliore, sarà la perdita di peso.
  • 2°: I muscoli aumentano il metabolismo basale a lungo termine. Questo perché bruciano grasso non solo durante l'allenamento, ma anche dopo, quando te ne stai comodamente seduta sul divano. Questo effetto si chiama anche “postcombustione”. Un chilo di muscolo ha bisogno di 100 calorie in più rispetto a un chilo di grasso. Con ogni chilo di muscolatura in più quindi, bruci 1,5 chili di grasso corporeo in un anno. In altre parole, predi peso attraverso i muscoli e rimani magra più a lungo.
  • 3°: Con l’allenamento di resistenza si bruciano calorie e quindi grasso, ma non viene definita la silhouette. Un bel fisico sodo e scolpito si ottiene soltanto se si costruiscono i muscoli. Come un corsetto naturale, servono per avere una buona postura e una silhouette slanciata.

In ultimo, ma non per questo meno importante, l'allenamento di forza aumenta la stabilità del corpo e lo protegge dagli infortuni.

Ma non ti preoccupare: l'allenamento di forza non ti farà venire un fisico da bodybuilder! Non è proprio possibile per la specifica fisiologia del corpo femminile. Infatti, per costruire un muscolo tanto definito, serve il testosterone, ormone maschile presente solo in misura molto limitata nelle donne.

2° MITO: LE DIETE FANNO DIMAGRIRE

Al contrario: Le diete sono il modo più sicuro per prendere peso a lungo termine. Questo perché se si mangia poco, il corpo non utilizza solo le riserve di grasso, ma anche i muscoli. Abbattendo i muscoli, si riduce il tasso metabolico basale, rallentando il metabolismo, bruciando sempre meno calorie. Se, dopo al termine di una dieta, si ricomincia a mangiare in quantità "normali", il metabolismo basale rimane al livello basso che aveva durante la dieta. Questo significa che il tuo corpo ha imparato a gestirsi con meno energia e mette le calorie extra nelle cellule adipose. Ciò provoca il famigerato effetto jo-jo e si inizia a prendere peso. Spesso, già dopo un breve periodo di tempo, si pesa di più di quanto si pesava prima di iniziare la dieta.

Se si vuole perdere peso a lungo termine quindi, è anche necessario mangiare in maniera equilibrata al fine di mantenere i muscoli. Infine ciò comporta anche un altro vantaggio: ti senti bene, sei in forma e piena di energia. Grazie ai consigli alimentari Mrs.Sporty potrai anche scoprire come mangiare cibi equilibrati e gustosi, per nutrirti in maniera sana e perdere peso.

3° MITO: PIU‘ TI ALLENI E PIU’ DIMAGRISCI, PIU’ TI MANTIENI IN FORMA

Allenarsi ogni giorno non aumenta la tua forma fisica, perché il corpo deve riposare tra una sessione e l'altra. Durante queste pause recupera e rifornisce i depositi di energia. Muscoli, cuore e metabolismo imparano ad affrontare gli sforzi alternando alle fasi di sollecito, fasi di recupero.

La parte migliore di tutto questo è che l’effetto positivo si rinforza sessione dopo sessione. In questo modo il tuo corpo diventa sempre più in forma e più efficiente. L’ideale sarebbe fare sessioni di allenamento di resistenza tre volte a settimana, con un giorno di riposo tra un allenamento e l’altro per rigenerarti, proprio così come è anche previsto dal concept di allenamento Mrs.Sporty. 

4° MITO: RIPETERE SEMPRE GLI STESSI ESERCIZI, TI FARA’ VENIRE UN BEL FISICO

È vero che per ottenere un bel fisico e perdere peso bisogna allenarsi regolarmente. Tuttavia, è altrettanto importante cambiare gli esercizi di volta in volta. Solo attraverso nuove sollecitazioni i muscoli ricevono gli stimoli necessari per svilupparsi. In questo modo si crea un equilibrio tra domanda e prestazione. In gergo tecnico, questo processo si chiama omeostasi.

5° MITO: RIPETERE LO STESSO ESERCIZIO E‘ DETERMINANTE PER IL SUCCESSO DELL’ALLENAMENTO

In effetti, se aumenti la durata del tuo allenamento, migliori la resistenza. Questo però non è sufficiente per restare in forma, perdere peso e per avere un bel fisico. La cosa più importante è sollecitare i muscoli sempre in maniera diversa e quindi dovrai variare gli esercizi. La cosa ideale da fare, sarebbe quella di modificare sia gli esercizi del tuo allenamento di forza, che la durata. In questo modo sarai in grado di costruire costantemente i muscoli e quindi rimanere in forma a lungo termine.

6° MITO: INIZI A BRUCIARE CALORIE SOLO SE TI ALLENI OLTRE 30 MINUTI  

Le calorie si bruciano fin dal primo minuto di allenamento. Ciò significa che anche 30 minuti di allenamento sono molto efficaci se si eseguono correttamente gli esercizi. Ecco perché l’allenamento di 30 minuti da Mrs.Sporty è molto efficace. L' allenamento di 30 minuti aumenta la tua forma fisica, perché il tuo corpo brucia grasso e costruisce muscoli. Inoltre, vi è l'aumento delle prestazioni metaboliche dopo l'allenamento, il cosiddetto effetto “postcombustione”, che contribuisce al farti restare in forma e magra (vedi 1° mito).

7° MITO: NON IMPORTA QUANTO TI ALLENI, L’IMPORTANTE E‘ MUOVERSI

Ovviamente è meglio fare qualsiasi genere di attività piuttosto che non muoversi proprio. Tuttavia non dovresti allenarti senza supervisione da parte di un professionista. Da un lato il rischio di lesioni è piuttosto alto, soprattutto se hai appena cominciato, e, dall’altro, gli effetti benefici dell’esercizio si attenuano se non lo esegui correttamente. Se, per esempio, anziché contrarre i muscoli, fai un movimento evasivo, non solo è inefficace, ma potrebbe anche essere dannoso a lungo termine. Per questo motivo è meglio che un istruttore qualificato ti mostri la corretta esecuzione dell’esercizio. Inoltre assicurati che ti osservi e corregga in caso di necessità, in modo tale che non si insinuino errori. Così facendo trai i benefici maggiori dall’allenamento, migliori il tuo livello di fitness e potrai raggiungere i tuoi obiettivi, che sia dimagrire, migliorare la postura o aumentare la tua mobilità.  

21. Febbraio 2018
Chiudere menu